XIX SAGRA DEL PESCE

Record di presenze quest’anno per la XIX edizione della “Sagra del Pesce”, evento organizzato dalla Pro Loco per Gioiosa Marina con il patrocinio della Città Metropolitana di Reggio Calabria e del Comune di Marina di Gioiosa Ionica. La manifestazione si è svolta, come di consuetudine, sul lungomare Cristoforo Colombo- rione “marinari” sabato 10 agosto a partire dalle ore 19.00.

Moltissimi sono stati i turisti e i residenti che hanno partecipato entusiasti, certi di ritrovare quella qualità che da diciannove anni contraddistingue la “Sagra del Pesce” della Pro Loco per Gioiosa Marina. L’evento, infatti, costituisce oramai un richiamo per quanti trascorrono le loro vacanze nella locride e che desiderano degustare i piatti della tradizione gastronomica gioiosana. Il ricco menù a base di pesce azzurro, ampiamente apprezzato, ha previsto diverse ricette tipiche del posto, come: l’”ammullicata” (la tipica pasta con alici fresche), sarde arrostite, cotolette e polpette di alici, zeppole e tanto altro. Il tutto è stato preparato e servito dai soci e dai volontari dell’associazione, i quali sono stati impegnati anche nei giorni precedenti nella pulizia di tutto il pesce azzurro utilizzato.

Come ogni anno, ad allietare la serata non poteva mancare la buona musica: è per questo che la Pro Loco per Gioiosa Marina ha pensato a Silvia Nardelli e ai Ritmi Briganti, ensamble laziale in tournee in varie città italiane ed estere con il loro concerto “So Tarantelle”. Percorrendo idealmente le principali regioni del meridione, il gruppo ha portato sul palco i più bei canti popolari e i travolgenti suoni della Tammurriata, della Moresca, della Pizzica e della Tarantella del ‘600, i cui versi sono curati dalla stessa Nardelli. Il concerto, che ha avuto inizio a partire dalle ore 21.30, ha così posto l’accento sulla valorizzazione e sulla riscoperta della bellezza della musica popolare del Sud Italia, ben adattandosi, quindi, ad un evento che, da quasi due decenni, presenta a coloro che visitano e abitano Marina di Gioiosa Ionica, il meglio della tradizione culinaria a base di pesce azzurro.

Per la realizzazione dell’evento, prezioso è stato il contributo di Pesce Fresco S.a.s., Cantine Micuicola e Vini Femia, i panifici: Nuovo Forno, Minici, Tordiquinto, Santa Barbara, Martinetti, panificio Albanese e il Nido del Pane. Si ringrazia la L.a.Do.s. per la collaborazione, ma soprattutto tutti i soci e i volontari della Pro Loco per Gioiosa Marina per l’impegno e la passione che mettono per realizzare un evento che riscuote, di anno in anno, sempre più successo.

 

Annunci